Nel marketing, dovresti provare diverse campagne e strategie per farti notare. La controversia in uno di questi modi è il motivo per cui alcune aziende sono intenzionalmente alla ricerca di nuovi modi per creare un brusio.

Se vuoi distinguerti e attirare l’attenzione, non puoi sempre giocarci sul sicuro. Campagne uniche, non convenzionali e all’avanguardia creano un’esperienza che gli altri vorranno vedere di cosa si tratta e condividere.

Ma la controversia ha i suoi rischi. Se vuoi creare il giusto tipo di presentazione, il tipo che entusiasma gli spettatori sui tuoi prodotti, devi conoscerne i limiti. Sì, vale la pena rischiare se credi fermamente nella tua idea.

In caso di successo, una di quelle campagne può migliorare la tua reputazione e portare il tuo marchio al livello successivo.

Se sei interessato a creare una campagna controversa, ecco cinque campagne che ti ispirano.

  1. “We Believe: The Best Men Can Be”

Ricordi che l’annuncio di Gillette “Crediamo che i migliori uomini possano essere” non ha nulla a che fare con rasoi, rasature o barbe? Invece, il complemento ha messo in discussione gli stereotipi e la mascolinità distruttiva.

Ti chiedi cosa succede quando un’azienda internazionale decide di unirsi al movimento #MeToo e promuovere la mascolinità positiva?

La campagna attirò molta attenzione e divenne immediatamente virale. Con oltre 31 milioni di visite. Le persone sembrano amarlo o odiarlo, tuttavia, il punto è che consente la partecipazione dei clienti e la copertura dei mass media.

Il concetto alla base dell’annuncio ha mostrato che aveva il potere di attrarre un mercato più ampio, che comprende sia uomini che donne. È stato anche efficace nel prendere di mira i millennial che tendono ad apprezzare i marchi che si concentrano sulla responsabilità sociale e ad incorporarli nella loro immagine complessiva del marchio.

  1. #WeAccept di Airbnb

Ispirato da una crisi di rifugiati siriani, uno dei mercati online più popolari negli Stati Uniti. UU. E fornitore di servizi di ospitalità: Airbnb ha deciso di creare una campagna basata sul rimanere fermi, prendere posizione e inviare un messaggio di amore e accettazione.

L’annuncio mostra alcuni volti diversi di varie nazionalità che si fondono insieme. C’è anche un testo che dice “Crediamo che non importa chi sei, da dove vieni, chi ami o chi adori, apparteniamo tutti”. Il mondo è più bello più accetti. “

Questo annuncio ha mostrato l’impegno di Airbnb di offrire alloggi a breve termine per le persone bisognose, come gli operatori umanitari, le vittime di catastrofi naturali, i rifugiati e altro ancora.

L’annuncio ha ricevuto commenti negativi sui social network, ma l’importante è il risultato finale, che è stato abbastanza positivo.

Durante la prima metà del Super Bowl, l’annuncio è stato citato più di 30.000 volte su Twitter, che è più di qualsiasi altro annuncio e la maggior parte dei tweet erano positivi.

Dall’analisi interna di Airbnb abbiamo scoperto che le reazioni alla campagna sono state positive per l’85%.

La chiamata al pubblico a condividere le proprie case con le persone bisognose ha prodotto oltre 15.000 registrazioni di host.

  1. “Believe in Something” di Nike

Quando si parla di pubblicità controverse, non c’è pubblicità più controversa dell’annuncio della Nike con l’ex quarterback della NFL Colin Kaepernick.

Non appena l’annuncio è stato lanciato, ha spinto la Nike tra le braccia della controversia. Fu un male perché c’erano già polemiche intorno a Colin, un quarterback che ispirò il giocatore a proteggere il movimento inginocchiandosi durante l’inno nazionale. Sì, era una strategia che correva il rischio di separare i clienti da tutto il mondo.

Tuttavia, non importa se pensi che sia stato buono o cattivo gusto, la campagna ha avuto successo. I clienti della generazione Z e Millennial lo adoravano. La campagna ha generato oltre 43 milioni di dollari in pubblicità gratuita e le vendite di Nike sono aumentate del 30% e il prezzo delle sue azioni è aumentato immediatamente.

  1. “Commit to Something” di Equinox

Il popolare marchio di lifestyle: Equinox ha motivato le persone a “impegnarsi in qualcosa” nel loro annuncio serio che ha discusso di questioni culturali e ha supportato le persone a cambiare il loro stile di vita attuale.

Sono stati proposti argomenti tempestivi nell’ambito della campagna. I temi hanno suscitato la conversazione culturale.

Un’immagine, ad esempio, mostra un modello che allatta due bambini in un ristorante pubblico. Un’altra foto mostra una donna che protesta e difende i suoi diritti, un’altra mostra un uomo seduto sul suo divano mentre guadagna soldi.

Dobbiamo ammettere che la campagna è all’avanguardia, sexy e unica. È anche stimolante, e sì, controverso.

Mentre alcune persone hanno trovato questa campagna spiacevole, ha sicuramente raggiunto il suo scopo: aumentare le vendite e l’attenzione dei media.

La società ha ottenuto oltre 735 milioni di impressioni multimediali (impressioni ottenute), equivalenti a $ 70 milioni spesi. Inoltre, Equinox ha registrato un aumento delle vendite dell’80%.

  1. Burger King “Whopper Neutrality”

Burger King, una delle catene di fast food più popolari conosciute per i suoi deliziosi hamburger, è stato coinvolto in un problema complicato: la neutralità della rete e con un grande scopo.

Attraverso una pubblicità basata sui clienti che deve pagare un premio per il loro cibo se vogliono consumare rapidamente i pasti, i dipendenti hanno spiegato le nuove regole a clienti confusi e ospiti arrabbiati chiamandolo Whopper Neutrality.

La campagna non solo ha spiegato un problema confuso, ma ha anche aiutato le persone a capire perché le normative relative alla neutralità della rete hanno un impatto negativo. Sembra che ne sia valsa la pena.

Diamo un’occhiata ai numeri.

Digital Marketing

Mentre il video Burger King medio su YouTube ottiene 280.000 visualizzazioni, ha oltre 4,6 milioni di visualizzazioni. Inoltre, ha ottenuto 120.000 Mi piace contro 10.000 Non mi piace, il che è una reazione molto positiva.

Suggerimenti su: