Sai come gestire una campagna di email marketing? Ti chiedi se la tua attuale strategia di email marketing funziona?

Bene, con circa 269 miliardi di e-mail inviate ogni giorno, c’è molta concorrenza per l’attenzione dei tuoi clienti.

Con così tante e-mail che attraversano ogni singolo giorno, è importante disporre di una strategia di email marketing che induca i clienti ad aprire l’e-mail e fare clic sul sito Web.

Che cos’è una strategia di email marketing?

Una strategia di email marketing è un’e-mail inviata da una società commerciale a uno o più clienti. Una campagna di successo consentirà ai destinatari di aprire l’e-mail, agire, interagire con la tua attività e aiutarti a ottenere più vendite.

Uno dei vantaggi dell’email marketing è che le persone usano la posta elettronica in senso lato. È un dato di fatto, il 90% degli adulti e il 75% degli adolescenti usano ancora regolarmente la posta elettronica.

Questo rende l’email marketing uno strumento ideale per costruire relazioni con i clienti per aiutarti a generare più attenzione e vendite.

Prima di eseguire una strategia di email marketing, devi eseguire alcune operazioni di preparazione di base, quindi sei pronto per il successo quando invii la prima email.

Digital Marketing

5 consigli di esperti per una strategia di marketing e-mail di successo

Cinque esperti si sono riuniti per fornire i loro consigli su come creare un’efficace strategia di email marketing in modo da poter ottenere maggiore attenzione, lead, coinvolgimento e vendite.

  1. La personalizzazione è il re

I giorni in cui hai inviato un’email a centinaia di indirizzi e-mail e spero che sia aperta sono ormai lontani. Oggi gli abbonati sono alla ricerca di un’esperienza personalizzata.

Sapevi che le e-mail con un soggetto personalizzato hanno il 26% di probabilità in più di aprirsi? E non si tratta solo dell’argomento, ma possono funzionare anche più contenuti personali nella copia principale e sono piuttosto semplici da fare.

Potresti anche iniziare a pensare a come personalizzare le immagini, l’offerta e l’invito all’azione in base ai dati dei clienti che hai.

È possibile segmentare l’elenco in elenchi di pubblico più piccoli e preparare e-mail per ciascun segmento. Esistono sistemi software di email marketing che ti consentono di aggiungere più elenchi di contatti in modo da poter inviare e-mail separate a ciascun elenco. Questo ti aiuterà a determinare quale segmento del tuo pubblico è più coinvolto.

  1. Usa la riga dell’oggetto per fare una prima buona impressione

La riga dell’oggetto è una piccola parte del tuo contenuto di posta elettronica; tuttavia, è molto importante.

Perché?

Bene, è la prima frase che i clienti leggeranno e creeranno immediatamente un’immagine del tuo marchio. È importante elaborare un argomento convincente per attirare le persone abbastanza interessate da fare clic.

Ad esempio, creare un senso di scarsità e urgenza in una linea tematica può indurre le persone a compiere un’azione, soprattutto quando una vendita o una promozione speciale sta per finire. La personalizzazione è un ottimo metodo per convincere i tuoi lettori ad aprire l’e-mail. Puoi stimolare l’interesse dei lettori includendo il loro nome o i loro prodotti / servizi preferiti nella riga dell’oggetto.

Abbonati e lettori vogliono sentirsi speciali e unici e personalizzare la tua riga dell’oggetto dell’e-mail può sicuramente aiutarti.

  1. Mostra ai tuoi abbonati alcune emozioni

Con così tante marche che vedono un calo dei loro numeri di abbonati, è stato un momento difficile. Ricorda: i tuoi lettori e abbonati più fedeli sono quelli che restano con te, interagiscono con le tue e-mail, visitano il tuo sito Web e acquistano i tuoi prodotti. Quindi, perché non mostrare loro qualche apprezzamento?

Fai sapere ai tuoi lettori che la loro lealtà non è passata inosservata. Potresti celebrare la loro devozione offrendo loro un incentivo per permettere loro di trattarsi.

  1. Assicurarsi che sia compatibile con i dispositivi mobili

Se ti rivolgi a un pubblico più giovane o ai millennial che sono solo mobili, le tue e-mail dovrebbero essere ottimizzate per gli schermi mobili.

Esistono piattaforme di e-mail marketing che si integrano con strumenti, ad esempio Litmus, e offrono anteprime e-mail su clienti, dispositivi e applicazioni e-mail. Questo ti aiuta a garantire che le tue email HTML siano perfette su qualsiasi dispositivo e in qualsiasi formato.

  1. Avere il cliente al primo posto

Sai perché stai scrivendo l’e-mail, inviandola e cosa stai cercando di realizzare?

Se sei come altri imprenditori e professionisti del marketing, il tuo obiettivo finale è convincere il cliente ad acquistare i tuoi prodotti o servizi.

Affinché ciò accada, devi avere il cliente in primo piano e concentrarti sulla fornitura della migliore esperienza.

È possibile utilizzare un test per impostare indicatori KPI chiari e lavorare fino al raggiungimento dell’obiettivo finale.

È importante rispettare i dati dei clienti, essere chiari con il pubblico di destinazione e non rendere difficile l’annullamento dell’iscrizione. Ricorda, se i tuoi contenuti sono divertenti, saranno più che felici di ricevere le tue e-mail.

La linea di fondo

Per quelli di voi che potrebbero aver lottato con l’email marketing in passato, questo post ha fornito alcune ottime informazioni su come rendere le vostre campagne di email più efficaci. E mentre non esiste una soluzione unica per l’email marketing, queste pratiche dovrebbero essere prese in considerazione quando si desidera migliorare i risultati.

Altri articoli che potrebbero interessarti: