Sapevi che gli annunci mobili sono 30 volte più efficaci degli annunci web?

Sì è giusto.

È un dato di fatto, questo titolo è stato scritto da pubblicazioni del settore ed esperti che hanno effettivamente testato e confrontato la pubblicità mobile contro il web.

La ricerca ha incluso 22 inserzionisti di marca e oltre 3000 utenti. La ricerca ha dimostrato che l’effetto medio delle singole campagne SMS o MMS era 27 volte superiore rispetto alle campagne Internet.

Internet merita credito per la creazione di nuovi concetti pubblicitari moderni che hanno permesso alle aziende di promuovere il loro marchio, prodotti e servizi.

Il settore della telefonia mobile, tuttavia, con il dovuto rispetto, reagisce alla possibilità che la pubblicità mobile sia, in effetti, più efficace della pubblicità web.

Supponendo che la ricerca, la domanda che resta da affrontare è: cosa rende la pubblicità mobile più potente della pubblicità web?

# 1. Risposta diretta dell’utente

La natura interattiva o gli smartphone rimuove gli ostacoli alla risposta, alla comunicazione e all’acquisto attraverso le funzionalità di risposta diretta dell’utente: fare clic su SMS, fare clic per chiamare, fare clic per acquistare.

È piuttosto semplice e veloce, giusto?

# 2. Dove sono già i clienti

Gli inserzionisti possono raggiungere più utenti tramite smartphone che tramite PC. Se confrontato a livello globale, l’utilizzo e la proprietà mobili superano la proprietà dei PC con accesso Wi-Fi.

Secondo le ultime ricerche, metà della popolazione mondiale oggi possiede uno smartphone mentre sono installati solo 1 miliardo di unità PC (tenere presente che non tutte le unità PC hanno accesso Wi-Fi).

Non vi sono dubbi sul fatto che il divario tra PC e proprietà mobile sia maggiore che mai, soprattutto nei mercati in via di sviluppo.

# 3. Sulla posizione

Solo tramite smartphone è possibile verificare la posizione dell’utente e sappiamo tutti che gli utenti (leggi, tutti noi) cambiano spesso località – un centro commerciale, un negozio locale, un evento, ecc. La

pubblicità per un piccolo marchio locale può avere un impatto aziendale sul cellulare che sui PC.

Digital Marketing

# 4. I touchpoint multipli sono migliori

Gli annunci basati su PC hanno solo un modo per raggiungere gli utenti: tramite Internet su un PC.

I gestori, d’altra parte, hanno più opzioni per offrire agli inserzionisti, ad esempio notifiche di chiamate perse, toni di chiamata, segreteria visiva, messaggistica multimediale, SMS, touchpoint di fatturazione, Internet mobile e altro ancora.

# 5. Rapporto di fatturazione affidabile

L’alto livello di fiducia, nonché la fiducia che l’utente ha nel marchio migliora le possibilità di acquisto.

Gli acquisti su PC richiedono generalmente metodi di trasferimento di denaro come carte di credito, PayPal e così via. Gli acquisti da uno smartphone possono essere effettuati in modo più rapido e semplice mediante la procedura di fatturazione affidabile e familiare. Ciò rende gli utenti più propensi ad agire in base alle loro necessità e ad acquistare tramite il loro gadget preferito.

# 6. Uno a uno

In termini di consapevolezza del prodotto, oltre che di vendite, gli annunci per dispositivi mobili sono più efficaci a causa della natura personale degli smartphone.

I messaggi sono più personali e destinati solo agli utenti. Inoltre, gli utenti prestano maggiore attenzione agli annunci per dispositivi mobili rispetto agli annunci per PC.

# 7. Trigger

Gli annunci per dispositivi mobili sono in genere ispirati a situazioni in tempo reale, ad esempio i trigger di posizione e fatturazione.

Questo è solo uno dei motivi per cui sono più efficaci nel soddisfare esigenze e problemi in tempo reale e aumentare i tassi di risposta.

# 8. Tiro al bersaglio

La quantità di informazioni rilevanti su un abbonato rende uno smartphone il dispositivo di targeting definitivo.

Il telefono cellulare è utilizzato da ogni singolo individuo. Non possiamo dire lo stesso per i PC. Gli inserzionisti sanno esattamente chi sono gli utenti, dove si trovano e così via. Ecco perché sanno come indirizzare gli annunci e raggiungere i loro obiettivi finali.

  • Dettagli demografici: dal profilo dell’abbonato
  • Tempo e contesto: sito Web, utente, ora e posizione
  • Costruttore del profilo: le informazioni vengono raccolte da una varietà di fonti a un profilo unificato.
  • Comportamento predittivo: basato su preferenze, abitudini degli utenti e cronologia

Gli annunci mirati sono molto più pertinenti di quelli che non sono destinati a un pubblico specifico. Gli utenti prestano maggiore attenzione agli annunci mirati e li condividono con altre persone. Gli inserzionisti ottengono anche un tasso di risposta più elevato.

# 9. Opt-in:

A differenza dell’esperienza PC, se vuoi partecipare alla pubblicità mobile, devi accettarli o come si dice normalmente “Opt-in”

Gli annunci sul PC a volte vengono ignorati mentre gli annunci per dispositivi mobili vengono consegnati a coloro che ne hanno bisogno o li richiedono.

Il modo in cui vengono trasmessi aumenta la loro potenza ed efficacia.

# 10 Cecità per i banner e blocco annunci

La ricerca eye-tracking mostra che gli utenti Web hanno sviluppato questa cosiddetta “cecità dei banner”. Cosa significa esattamente?

Bene, in un gran numero di casi, questi utenti hanno smesso di notare i banner, non importa quanto siano grandi.

La connessione personale e la natura della pubblicità mobile ti impediscono questo fenomeno dando agli annunci mobili la possibilità di raggiungere l’utente finale ed essere più efficace.

Queste dieci ragioni sembrano confermare che la pubblicità mobile è più efficace della pubblicità web. Il tasso medio di risposta mobile è 2,72 mentre nel caso di campagne di successo, il tasso di risposta ha raggiunto l’11,78%.

Altri articoli che potrebbero interessarti :